Miglia aeree: guida completa per principianti

Guide Miles

Viaggiare con le spese aziendali

Richiedi una demo

Sommario

Nell’immaginario collettivo, le miglia aeree sono spesso associate ai programmi fedeltà delle compagnie aeree di fine anni ’70. Se i viaggi sono la tua vita e se devi spostarti spesso per progetti professionali, i programmi per accumulare le miglia possono essere vantaggiosi. Ogni compagnia ha le sue politiche per accumulare, utilizzare e rivendere le miglia aeree, ed è quindi piuttosto difficile capire quale convenga. Il principio è però semplice: risparmiare sui viaggi frequenti che già devi fare! Per voli di sola andata, andata e ritorno, low cost o business, l’importo speso per il biglietto diventa una miniera di vantaggi esclusiva grazie alle miglia accumulate. Spesso però ci si dimentica che il sistema delle miglia è ormai generalizzato anche alle spese del quotidiano. Ti proponiamo una mini guida per sviscerare la questione.

 

Che cosa sono le miglia?

 

Le miglia vengono spesso usate nei trasporti delle compagnie aeree come sistema di fidelizzazione dei clienti. Questo sistema si basa sulla distanza percorsa dai viaggiatori. Ogni compagnia aerea ha il suo sistema di contabilizzazione delle miglia, proporzionale alla distanza percorsa: una distanza X equivale a un numero Y di miglia accumulate. Per avere un ordine di grandezza, un miglio equivale a circa 1,6 chilometri.

Questo sistema è identico a quello della raccolta punti di un qualsiasi supermercato: per ciascuna spesa d’importo X, sulla carta fedeltà viene caricato un numero Y di punti, che potrai usare successivamente come una qualsiasi valuta oppure per avere sconti su alcuni prodotti.

Insomma, se viaggi molto le miglia aeree potranno sensibilmente diminuire il budget dedicato ai viaggi sul lungo periodo. I punti vengono accumulati per qualsiasi tragitto aereo, dai voli a lunga percorrenza (per destinazioni a oltre 6000 chilometri di distanza) oppure per viaggi più brevi (per destinazioni a meno di un’ora d’aereo).

 

Come ottenere le miglia?

 

Esistono diversi metodi per accumulare miglia:

 

Prendendo l’aereo dopo aver aderito al programma fedeltà di una compagnia aerea

 

In questo caso, è necessario innanzitutto iscriversi a un’alleanza aerea. La scelta è presto fatta, perché ne esistono solo tre:

  • Star Alliance: Air Canada, Continental, Swiss, Brussels Airlines, Lufthansa, ecc.
  • Oneworld: American Airlines, British Airways, Iberia
  • Skyteam: Air France, KLM Royal Dutch Airlines, Delta Air Lines

 

Dovrai creare un account cliente online sulla piattaforma della compagnia aerea selezionata. Iscriviti al programma di fidelizzazione della tua compagnia aerea. In questo modo, per ogni viaggio effettuato, quando ti rechi al check-in dell’aeroporto per l’imbarco e quando il biglietto (acquistato presso i canali ufficiali) viene convalidato presentando il numero di carta frequent flyer, riceverai dei punti che saranno direttamente accumulati nell’account associato. Iscrivendoti al sistema di fidelizzazione di una compagnia, diventerai automaticamente membro dell’alleanza aerea. Per ciascuno dei voli effettuati con le compagnie partner della compagnia scelta, e/o che fanno parte dell’alleanza, accumulerai automaticamente un certo numero di miglia. Questo è il principio dell’alleanza aerea.

Facciamo un esempio concreto. Hai deciso di aderire al programma di fidelizzazione di Air France chiamato Flying Blue. Dopo aver creato il tuo account, accumulerai automaticamente le miglia sui voli effettuati con Air France, ma anche con Delta. La tua iscrizione a Flying Blue ti permette di accumulare miglia per tutti i voli effettuati sulle compagnie aeree partner, oppure che fanno parte della stessa alleanza (Skyteam). Essi saranno automaticamente accreditati sul tuo account Flying Blue e saranno visibili 24 ore dopo il volo.

Le opzioni supplementari aggiunte al tuo carrello possono essere altrettanto convertite in miglia secondo le regole spiegate qui sotto: è il caso per esempio di Air France KLM e delle sue compagnie aeree partner.

 

Effettuando acquisti con una carta bancaria nel quotidiano

 

Di solito, le carte di pagamento propongono un kit di benvenuto composto da miglia: lo si può chiamare un bonus di iscrizione in miglia. Per ogni acquisto effettuato con questa carta, accumulerai un certo numero di miglia. Questo è il caso in particolare delle carte Flying Blue, il programma fedeltà di Air France KLM. Si tratta di una carta di pagamento che ti fa guadagnare miglia quando viene utilizzata per le spese effettuate presso i partner di Air France KLM.

Il calcolo delle miglia dipende dai diversi trasportatori. Per quanto riguarda Air France KLM, si applica una tabella di conversione che dipende dallo status della tua carta Flying Blue e dall’importo speso:

  • i membri Explorer accumulano 4 miglia per euro speso;
  • i membri Silver accumulano 6 miglia per euro speso;
  • i membri Gold accumulano 7 miglia per euro speso;
  • i membri Platinum accumulano 8 miglia per euro speso.

Alcune compagnie aeree autorizzano la conversione delle spese quotidiane in miglia. Per esempio, Flying Blue (il programma fedeltà di Air France) autorizza la conversione in miglia e in punti per gli acquisti presso la rete dei suoi partner: se noleggi un veicolo da Hertz, il rapporto spesa/miglia è identico a quello applicato all’acquisto dei biglietti aerei di Air France KLM. Allo stesso modo, potrai convertire facilmente in miglia i punti Le Club AccorHotels. Attenzione però: il rapporto non è necessariamente uno a uno. Nella  fattispecie, un punto Le Club AccorHotels vale 0,5 miglia Flying Blue. Consigliamo quindi di fare attenzione alle clausole di conversione di punti in miglia e viceversa.

 

Dove e come usare le miglia?

 

  • Con le miglia, puoi concederti un upgrade in cabina  per viaggiare in una classe superiore a quella inizialmente prevista al momento della prenotazione o dell’acquisto del biglietto aereo: menù alla carta in cabina, bagagli supplementari in opzione, sedili più comodi e spaziosi, e così via.
  • Con le miglia accumulate puoi acquistare un biglietto aereo premio per nuove destinazioni, viaggiando con la compagnia aerea iniziale oppure con i suoi partner. Il prezzo del biglietto in miglia è calcolato in funzione dell’aeroporto di partenza, dell’aeroporto di arrivo e della classe scelta (economica, business o premium) nonché delle diverse opzioni che desideri aggiungere.

Se rientri nella categoria dei frequent flyer, tieni d’occhio i biglietti Prime Promo Flying Blue che ti permettono di risparmiare tra il 20% e il 50% di miglia su un biglietto d’aereo premio Flying Blue.

  • Con le miglia accumulate puoi concederti un soggiorno presso gli alberghi partner selezionati della compagnia aerea o presso dei partner aerei.
  • Con le miglia guadagnate, prenota i servizi offerti da autonoleggi o assicurazioni.
  • Anche devolvere le miglia a un’associazione è possibile, con il programma Flying Blue di Air France KLM. 

 

Ormai l’avrai capito: per le trasferte lavorative frequenti o se sei un frequent flyer per piacere, accumulare le miglia offre tantissimi vantaggi. Saper gestire le miglia, ossia accumularle e usarle nel modo giusto, è fondamentale per avvantaggiarsi del loro grande potenziale!

 

Scopri i nostri articoli sulle trasferte professionali: